Doni sangue? Vaccino gratis!

Donare sangue fa bene a chi lo riceve…ma anche a chi lo dona!

Oltre a tenere sotto controllo il proprio stato di salute tramite gli accertamenti di rito, i donatori di sangue hanno un’altra possibilità: anche quest’anno potranno infatti vaccinarsi gratuitamente contro l’influenza

Una decisione che, nel primo periodo del 2019, ha contribuito alla diminuzione della carenza di sangue, fenomeno che nel periodo invernale si manifesta proprio in virtù del picco influenzale. 

Offrire la vaccinazione anche ai donatori permette di aumentare le coperture vaccinali e la consapevolezza dei cittadini sul tema della prevenzione; consente inoltre di mettere in sicurezza una risorsa come il sangue, essenziale per l’erogazione dei Lea (Livelli essenziali di assistenza) di medicina trasfusionale, impossibili senza l’apporto fondamentale dei donatori.

Usufruire del vaccino anti-influenzale è molto semplice: i donatori di sangue possono richiederlo al proprio medico di famiglia o nei centri vaccinali delle aziende sanitarie. I donatori associati si dovranno presentare con il tesserino associativo; i non
associati potranno presentarsi con l’autocertificazione scaricabile qui, oppure, se in loro possesso, con il tesserino rilasciato dal Servizio trasfusionale di riferimento.

Cliccando qui, è possibile trovare anche le altre fasce di popolazione alle quali viene garantita la vaccinazione gratuita (over 65, medici e personale sanitario, categorie socialmente utili, ecc.).

L’unica cosa da spargere è la voce: vaccinati e fai vaccinare! E quando puoi, vai a donare e porta con te qualcuno, perché del sangue c’è sempre un gran bisogno. Se serve, possiamo aiutarti a prenotare la donazione: puoi chiamare il 334 636 7873 (anche via Whatsapp e Telegram), oppure inviare una mail a donatori@croceverdelucca.it. 

Donare non è mai stato così semplice!