ridim

28/01/20 Andiamo sulla luna!

No, per le navi spaziali ancora ci stiamo attrezzando… Ma in qualche modo andremo sulla luna, grazie ad un altro evento targato Croce Verde P.A. Lucca:

La Luna, l’uomo e il futuro dell’esplorazione spaziale

Sabato 15 febbraio 2020 | ore 16:00  

Cinema Moderno di Lucca | Ingresso gratuito

Si tratta di un’iniziativa gratuita fra scienza e arte, che mira a diffondere il pensiero scientifico anche attraverso letteratura e musica. Aperta a tutta la cittadinanza, la conferenza è rivolta soprattutto ai più giovani, per avvicinarli al fascino delle imprese aerospaziali e alle possibilità che queste possono riservare loro in futuro. 



Assieme a Marco Ciardi e Stefano Sandrelli, relatori di chiara fama e apprezzati divulgatori scientifici, daranno il loro contributo i musicisti del Circolo Lucca Jazz, che eseguiranno grandi classici dedicati alla Luna. Il tutto in un giorno non casuale: il 15 febbraio è infatti l’anniversario della nascita di un grande scienziato e osservatore del satellite, Galileo Galilei.

L’evento, inserito nel ciclo di incontri “Intrecci-La bellezza del conoscere”, è organizzato da Croce Verde P.A. Lucca con il contributo di Banco BPM – Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno e con il patrocinio di Provincia e Comune di Lucca, CICAP, INAF, Cesvot, Teatro Cinema Moderno e Circolo Lucca Jazz. 

MARCO CIARDI insegna Storia della Scienza e delle Tecniche presso l’Università di Bologna. Il suo settore di indagine riguarda principalmente la storia del pensiero scientifico moderno e contemporaneo. Ha al suo attivo oltre 200 pubblicazioni, sia in Italia che all’estero, fra cui circa trenta volumi, tra monografie, curatele ed edizioni di opere. All’attività di ricerca affianca una notevole produzione nel campo della divulgazione storica e scientifica, per la quale ha conseguito anche premi e riconoscimenti.

STEFANO SANDRELLI è Responsabile nazionale della Didattica e Divulgazione per l’Ufficio Comunicazione dell’INAF dal 2016. Tecnologo presso l’Osservatorio Astronomico di Brera, fa parte della Commissione Didattica della Società Astronomica Italiana (SAIt). Responsabile del pacchetto Dissemination del progetto europeo EXTraS, finanziato dall’Unione Europea (FP7). Docente del corso “nuovi modi per comunicare l’astronomia” per il master MACSIS, Università Bicocca. Collaboratore della rivista Sapere, per la quale tiene la rubrica Spazio alla scuola. Dal maggio 2000 al dicembre 2015 ha curato per l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) oltre 500 puntate di una rubrica televisiva di informazione sullo spazio, messe in onda da Rainews24 e RAI 3. Ha inoltre seguito le missioni di diversi astronauti italiani, come Paolo Nespoli, Roberto Vittori e Samantha Cristoforetti.

unnamed

17/01/20 Un martedì tra i libri

“Two is megli’che one”, recitava un giovane Stefano Accorsi in un famoso spot pubblicitario. E la Croce Verde P.A. Lucca, lo prende alla lettera, con un doppio evento da non perdere: martedì 21 gennaio, alle ore 16:30, presso la sede centrale dell’associazione  verrà infatti aperta al pubblico la biblioteca e, per l’occasione, interverranno i proff. Giulio Giorello e Giuseppe Sabella, che presenteranno il loro libro Società aperta e lavoro. La rappresentanza tra ecocrisi e intelligenza artificiale (Cantagalli, 2019).

L’iniziativa è stata presentata proprio nei locali biblioteca della Croce Verde P.A. Lucca, che contiene un totale di 20mila volumi donati, tra i quali libri rari e di difficile reperibilità, in parte già catalogati e presenti nei sistemi interbibliotecari non soltanto locali, ma addirittura nazionali e internazionali. In un territorio densamente abitato come quello del quartiere Arancio, potrà caratterizzarsi quale opportunità di approfondimento, studio e ritrovo per la popolazione.

La presentazione del libro dei proff. Giorello e Sabella, inoltre, vedrà i due autori affrontare temi di estrema attualità e di indubbio fascino quali le nuove forme di lavoro, l’intelligenza artificiale, le sfide ambientali e nuovi strumenti e concezioni di rappresentanza.

L’incontro si inserisce nel solco della tradizionale organizzazione di eventi culturali da parte dell’associazione, che ha visto relatori di fama internazionale quali Elena Cattaneo, Telmo Pievani, Gianmichele Ratto, Edoardo Boncinelli e lo stesso Giulio Giorello (questi ultimi due, in virtù del loro importante coinvolgimento, sono stati nominati Soci onorari della Croce Verde P.A. Lucca). Tutto questo in ossequio ai valori fondanti dell’associazione, impegnata anche a favorire la crescita intellettuale e relazionale della popolazione.

PARLANO DI NOI SU:

GIULIO GIORELLO: laureato in Filosofia e Matematica, epistemologo, titolare della cattedra di Filosofia della scienza presso l’Università degli Studi di Milano, dirige la collana Scienza e idee per l’editore Raffaello Cortina. Collabora alle pagine culturali del Corriere della Sera. È stato inoltre Presidente della SILFS (Società Italiana di Logica e Filosofia della Scienza). Il punto centrale delle sue riflessioni è l’intreccio tra crescita della scienza e libertà intellettuale e civile; tra i suoi ultimi lavori si annoverano Errore, 2019; La danza della parola. L’ironia come arma civile per combattere schemi e dogmatismi, 2019; L’etica del ribelle. Intervista su scienza e rivoluzione, 2017.

GIUSEPPE SABELLA: Direttore esecutivo di THINK-IN e research fellow della Donald Lynch Foundation (North Carolina, USA), è esperto di industria 4.0 e coordinatore del progetto Think-industry4.0. Ha collaborato e collabora con diverse testate tra cui Il Sole 24Ore, Il sussidiario e Start Magazine. È spesso ospite di TGCom24 in veste di commentatore economico. È autore di diversi saggi sui temi dell’industria e del lavoro; tra i suoi ultimi lavori L’altra storia del sindacato. Dal secondo dopoguerra agli anni di Industry 4.0, 2018; Rivoluzione Metalmeccanica. Dal caso Fiat al rinnovo unitario del contratto nazionale, 2017. Ha pubblicato inoltre, Il Vangelo del lavoro. Etica e persona nel magistero sociale di San Giovanni Paolo II, 2016.

ridim

27/12/19 Basket Day 2020

Presentato stamani il Basket Day 2020, il tradizionale evento che vede il basket lucchese scendere in campo a favore della nostra associazione.

Assieme a Umberto Vangelisti, dirigente di Geonova Basket Club Lucca, e Andrea Piancastelli, dirigente di Gesam Le Mura Lucca, la presidente Elisa Ricci ha illustrato alla stampa l’iniziativa che si terrà domenica 5 gennaio 2020, a partire dalle 18:00, al PalaTagliate.

Quest’anno il BasketDay vedrà nuovamente impegnati, nella solita giornata, Geonova
Basketball Club Lucca e Gesam Le Mura Lucca. Il primo match del nuovo anno, infatti, si terrà in casa per entrambe le società lucchesi: alle 18:00, i ragazzi di coach Catalani se la vedranno con il Montecatiniterme Basketball; a seguire, alle ore 21:00, le giocatrici agli ordini di Francesco Iurlaro affronteranno Sicily By Car Palermo.

Il ricavato degli incassi verrà devoluto alla Croce Verde P.A. Lucca e sarà destinato
all’acquisto di un life-pack, un defibrillatore multi-parametrico da utilizzare in ambulanza. All’esterno del palazzetto verrà inoltre esposto il mezzo attrezzato 
acquistato anche con il ricavato dell’edizione 2019 del Basket Day, in modo che i
tifosi possano “toccare con mano” la validità del binomio tra l’associazione di
volontariato e le società sportive.

Durante l’intervallo lungo di entrambe le partite, i protagonisti sul parquet saranno i tifosi, grazie all’iniziativa “Un canestro impossibile”: 15 persone, estratte a sorte tra gli spettatori, potranno tentare di realizzare un canestro con un singolo tiro dalla lunetta più
lontana. Alta difficoltà, certo, alla quale corrisponderà tuttavia un adeguato premio:
chi riuscirà nell’impresa verrà premiato con un week-end per due persone in una
località italiana.

Si ricorda inoltre che all’interno della struttura sarà allestito un punto di raccolta di
generi alimentari a lunga conservazione e di giocattoli, per aiutare le numerose
famiglie bisognose della città e regalare un sorriso ai bambini meno fortunati.

Immagine evento FB ridimensionato

19/12/19 CORSO 2020 PER SOCCORRITORI VOLONTARI

L’attesa è finita: scaldate i motori, parte il corso per soccorritori volontari della Croce Verde P.A. Lucca!

A partire da gennaio 2020, saranno attivati i corsi di primo e secondo livello, per formare nuovi volontari della nostra associazione. 

Se vuoi metterti in gioco, imparare tecniche di primo soccorso, aiutare gli altri e fare nuove amicizie… Bè, hai trovato il posto giusto!

Per iscriverti, la procedura è semplice, veloce e indolore: devi soltanto cliccare qui e compilare il questionario. Al resto, ci pensiamo noi!

Se invece vuoi richiedere maggiori informazioni, ti basta:

  • chiamare il numero 0583 467713;
  • mandare una mail a formazione@croceverdelucca.it;
  • scriverci via messenger a @croceverdelucca.
Ti aspettiamo, anche in compagnia: più siamo, meglio stiamo. Parola di volontari!
Evento FB ridimensionato

Natale in Croce Verde!

Un Natale da record per la Croce Verde P.A. Lucca: giunge infatti alla 120esima edizione il tradizionale pranzo natalizio, organizzato dall’associazione per persone che vivono un periodo di disagio economico o di solitudine. Per l’occasione, mercoledì 25 dicembre i partecipanti potranno vivere un momento di gioia e condivisione, allietati dal pranzo in compagnia, dal gioco della tombola e dalla consegna di giocattoli per i più piccoli.

Non si tratta dell’unica iniziativa della Croce Verde P.A. Lucca in vista delle feste. Domenica 22 dicembre, alle ore 11.00, presso la sede centrale di viale Castracani si terrà l’inaugurazione di due mezzi, un’autoambulanza ed un doblò attrezzato, che andranno a far parte della flotta a disposizione dell’associazione e dunque della comunità lucchese. 

“Il pranzo di Natale è una delle tradizioni a cui teniamo di più – commenta Elisa Ricci, presidente della Croce Verde P.A. Lucca – la celebrazione della 120esima edizione sta ad indicare quanto questa manifestazione sia sentita fin dalle origini dell’associazione, un gesto di solidarietà che restituisce un po’ di serenità a chi ne ha bisogno. Per quanto riguarda l’inaugurazione – continua Ricci – ringrazio la Fondazione Banca del Monte di Lucca per il contributo per il doblò attrezzato e do appuntamento a tutti a domenica mattina: sarà un momento anche per scambiarci gli auguri per le festività in arrivo”.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare all’evento, che avrà il seguente programma:

  • Ore 11.00: accoglienza invitati; 
  • Ore 11.15: saluto autorità e taglio del nastro;
  • Ore 11.30: consegna degli attestati e aperitivo per i presenti.